cus-potenza-vs-hippo-2

Il Cus Potenza batte la Hippo 86-73 e la raggiunge in classifica

cus-potenza-vs-hippo-2

Non bastano alla Fasano Gomme 2 Hippo Basket Salerno l’esordio dell’ultimo arrivato Gerardo Russo né le buone prove offerte da Manzi (27 punti), Infante e Nigro (12 a testa) per spezzare la serie negativa. Il Cus Potenza vince 86-73 una partita che ha sicuramente divertito gli spettatori presenti presso il Palasport “Vito Lepore” ed infligge al team caro al presidente Giosafat Frascino la terza sconfitta consecutiva. Orfano di capitan Antonucci, il roster allestito dal diesse Giovanni Carmando nonostante le temperature glaciali si disimpegna bene in terra lucana. Come spesso gli succede in questa stagione, però, il quintetto di coach Luca Silvestri pur mostrando a sprazzi una pallacanestro estremamente piacevole non riesce a sopravanzare l’avversario nel punteggio e, alla lunga, paga dazio dal punto di vista fisico. Il Cus si aggiudica di stretta misura (22-18; 19-18; 23-19; 22-18) tutti e quattro i parziali e, trascinato da Di Tullio (25 punti), Panetta, Leone e Pernice (tutti e tre in doppia cifra), riesce ad imporsi per 86-73 bissando così il successo ottenuto anche all’andata in casa della squadra salernitana (55-57).

Grazie a questo successo la squadra di coach Luongo raggiunge a quota 6 punti proprio la Fasano Gomme 2 Hippo Basket Salerno, andando a formare un terzetto al penultimo posto con l’ACSI Avellino. All’ultimo posto staziona ora da sola la VBF Casavatore, con 4 punti.

Nel prossimo turno, in programma sabato 12 gennaio alle ore 19 la squadra cara al presidente Frascino riceverà al PalaSilvestri di Matierno la visita del C.S. Secondigliano, che nel match d’andata superò in volata i granata per 69-62.

 

CUS POTENZA vs FASANO GOMME 2 HIPPO BASKET SALERNO 86-73

PARZIALI: 22-18; 19-18; 23-19; 22-18

Cus Potenza: Di Tullio 25, Panetta 17, Leone 16, Pernice 15, Romano 5, Villino 4, Tobia 3, Caterino, Santoro, Malatesta ne, Silvestri ne.

All. Luongo
Hippo Basket Salerno: Manzi 27, Infante 12, Nigro 12, Brigante 8, Iacovazzo 5, Russo 5, Boninfante S. 4, Carfora, Chiapparrone, Galizia.

All. Silvestri

Arbitri: Dimonte e Grieco

Note: uscito per raggiunto limite di falli Romano (P)

Lascia un commento